Questo percorso si rivolge a coloro i quali hanno già dimestichezza con la scrittura creativa, ma sono alla ricerca di nuovi stimoli per migliorare e arricchire le proprie abilità nel saper raccontare una storia o vogliono trovare gli spunti giusti per portare a termine la propria opera.

Due appuntamenti al mese per mantenere in forma la nostra scrittura con esercizi mirati e focus di approfondimento sui numerosi temi della scrittura narrativa. Gli incontri si dividono in una parte teorica e una parte pratica con esercizi studiati per far crescere la nostra capacità di gestire storie e parole. In alcuni incontri ci saranno anche ospiti appartenenti al panorama editoriale nazionale: editor, agenti letterari, scrittrici, scrittori e figure che ruotano intorno al mondo della scrittura. Sono occasioni importanti per porre le vostre domande direttamente agli addetti ai lavori.
Come in ogni palestra ci si può iscrivere per un mese solo oppure decidere di lavorare in maniera costante per un periodo più lungo. La palestra è un luogo ideale per migliorare se stessi con il supporto di un gruppo di persone che condivide gli stessi interessi e le stesse passioni.
Due lezioni al mese (una ogni quindici giorni) della durata di un’ora e mezza ciascuna. Ogni mese viene proposto un programma nuovo.

Di seguito gli appuntamenti e il programma per il mese di luglio:

 

  • Giovedì 15 luglio ore 21.00-22.30
  • Giovedì 29 luglio ore 21.00-22.30
Approfondiamo insieme la  scrittura sensoriale, quella basata sui 5 sensi, gli stessi sensi che ogni giorno usiamo per relazionarci con il nostro ambiente, ma che non sempre ci ricordiamo di utilizzare nella nostra scrittura.
Saranno incontri freschi, dinamici e, come sempre, altamente interattivi.

La quota di partecipazione mensile è di euro 60.
Per dubbi, chiarimenti e informazioni, contattatemi!
A presto,
Christina

Per maggiori informazioni compila il modulo di seguito e fai la tua richiesta.

    7 commenti su “Palestra di storie e parole”

    • Frequento la “palestra” di Christina dalla scorsa estate. È una Palestra di Parole, con la P maiuscola. Sempre attenta e sempre attiva, la nostra Prof, ci tiene impegnate. Nulla le sfugge e ci sprona ad esprimere il meglio di ogni idea. Perché palestra? Le storie, i racconti e i personaggi nascono probabilmente per caso ma come farli emergere? Avete presente quando si fa ginnastica? Le articolazioni faticano a sciogliersi ma se la volontà non manca, i piccoli passi diventano traguardi. Con Christina ci si allena per non perdere mai di vista una storia, un personaggio, quella lampadina che si accende e che deve illuminare il nostro percorso formativo per la bella scrittura.

    • La Palestra di Storie e Parole è l’esperienza più entusiasmante che potessi fare! All’inizio, confesso, non ne ero entusiasta della formula online, preferivo la presenza fisica, ma poi andando avanti mi sono convinta della validità di questo formato e posso dire che anche i corsi online danno dei risultati interessanti. Per chi è appassionato di scrittura è un’ottima “Palestra”: si apprendono sempre cose nuove e costruttive. I due incontri mensili educano e aprono la mente a situazioni sempre diverse arricchendo la fantasia, ampliando gli orizzonti delle nostre storie.
      La TV, il Cinema, Internet, sono strumenti straordinari di cultura , di comunicazione, ma bisogna saperli usare, altrimenti, nonostante, l’era delle comunicazioni che stiamo vivendo, le distanze tra i popoli diventano sconfinate. Non dobbiamo dimenticare le nostre radici che possiamo coltivare pur restando al passo con il progresso. Già Erodoto mise in evidenza la “solitudine” dell’uomo: capì, quanto siano importanti, la comunicazione e il dialogo.
      Questa Palestra, anche se virtuale, è un luogo dove ci si allena per trasformare le nostre idee in racconti o romanzi, un posto dove si possono stringere legami con persone che condividono un’autentica passione per la scrittura. Si lavora con metodo e costanza per raggiungere i nostri obiettivi!

    • La Palestra di Parole è un vero viaggio nella scrittura, che mi sta portando verso l’espressione della mia ‘voce’ narrativa. Giorno dopo giorno, siamo guidati con sensibilità e sapienza negli esercizi, nelle tecniche, nei metodi e attraverso proposte sempre nuove. Questo nostro metterci in gioco, senza giudizi, scoprendoci e condividendo stimoli, racconti, difficoltà è davvero arricchente. Christina è una professionista capace di capire il tuo potenziale e di aiutarti a svilupparlo. Percorso che consiglio.

    • La Palestra di Parole è un vero viaggio nella scrittura, che mi sta portando verso l’espressione della mia ‘voce’ narrativa. Giorno dopo giorno, siamo guidati con sensibilità e sapienza negli esercizi, nelle tecniche, nei metodi e attraverso proposte sempre nuove. Questo nostro metterci in gioco, senza giudizi, scoprendoci e condividendo stimoli, racconti, difficoltà è davvero arricchente. Christina è una professionista capace di capire il tuo potenziale e di aiutarti a svilupparlo. Percorso che consiglio.

    • Ho iniziato questo corso con la curiosità ed il desiderio di conoscere l’arte dello scrivere…un’esperienza entusiasmante che ci permette di aprire dentro di noi mondi sconosciuti, ogni lezione è un viaggio che mi porta ad approfondire tematiche interessanti e soprattutto utili per raccontarci e raccontare…abbiamo creato, con la nostra insegnante Christina, un bel gruppo dove condividere esercizi e storie…idee…🤩

    • Ho scoperto la Palestra di storie e parole quasi per “caso”, avevo già fatto dei corsi di scrittura in presenza ma online è tutto completamente diverso: è un allenamento vero e proprio nell’arte della scrittura che non si ferma alle singole lezioni ma prosegue giorno dopo giorno. Una volta iniziato si apre un mondo del tutto nuovo che ha delle regole ben precise, non basta solo leggere per saper scrivere, bisogna emozionare il lettore e Christina mi sta aiutando, attraverso continui esercizi, a tirare fuori le mie emozioni per rendere realistici i miei personaggi e le mie storie.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *